• Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • color1 color
  • color2 color
  • color3 color

Un presepe di cioccolato in occasione della Pasqua

"Le mille e una grotta" il museo del presepe
di Cettina Perricone si arricchisce di una nuova opera

 

Decine i visitatori in tutti i periodi dell'anno per il museo del presepe

Noto – Si arricchisce di un nuovo prestigioso pezzo il Museo del Presepe dell’artista netina Cettina Perricone. Nei locali del Convitto Ragusa, ex Collegio dei Gesuiti, nell’approssimarsi del periodo pasquale e dalla nuova stagione turistica è stato allestito all’interno del Museo del presepe “Le mille e una grotta” un presepe interamente realizzato in cioccolato.

La nuova creazione che è già visibile rimarrà in esposizione fino a quando il materiale utilizzato per la sua realizzazione non subirà gravi deterioramenti. Un museo dinamico quello allestito da Cettina Perricone che si arricchisce di nuovi pezzi, questa volta in tema con il periodo, durante la Pasqua si consumano tante uova di cioccolata

.L’artista netina ha colto l’occasione per realizzare un presepe che ha già attratto molti visitatori che hanno potuto anche vedere l’esposizioni di presepi in miniatura e quelli realizzati in svariati materiali.

Per la messa in posa dell’opera sono stati utilizzati circa 15 kg di cioccolato bianco, al latte e fondente, lavorati con varie tecniche. Il presepe, non è piccolo, ha grandi dimensioni, misura circa 65 cm di altezza per 65 cm di profondità per 125 cm di larghezza.

La scena della natività è stata rappresentata mediante l’utilizzo di 20 personaggi tutti di cioccolata forgiati dalle mani di Cettina Perricone che si è detta soddisfatta del lavoro realizzato e che ha preannunciato la realizzazione di altre opere quest’anno per un museo del presepe che non è confinato al solo periodo natalizio ma raccoglie turisti e visitatori in tutti i periodi dell’anno.

Pubblicato Giovedì, 05 Aprile 2012 sul Giornale di Siracusa

Scritto da Corrado Parisi